NOTA! Questo sito non utilizza direttamente i cookie per profilare l'utente ma usa tecnologie simili per la navigazione

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Covid19 ‐ Comunicato

Mi rivolgo a voi per chiedervi di attenervi alle semplici pratiche personali di prevenzione che ancora non sono state adeguatamente applicate. Purtroppo ci è stato chiesto di cambiare le nostre abitudini, di rispettare scrupolosamente le indicazioni dettate dall’emergenza e ridurre i contatti personali non indispensabili. Dobbiamo evitare gli spostamenti e restare a casa; questo invito diventa un "ordine" per le persone che hanno più di 65 anni in quanto a maggior rischio. Quando entriamo in contatto con altre persone manteniamo la distanza di sicurezza (almeno un metro) ed evitiamo di creare assembramenti sia in luoghi pubblici che privati.

Gli ospedali e le strutture sanitarie rischiano il collasso per la troppa affluenza e per la mancanza di posti letto proprio perché l’emergenza si fa avanti; i comportamenti sbagliati mettono a rischio chi potrebbe aver bisogno di cure intensive nei prossimi giorni.
Cambiare i nostri comportamenti può costare poco per noi ma essere fondamentale per preservare la salute e la vita dei più fragili. Più saremo rigorosi e prima riusciremo a superare questo momento.

Ultima raccomandazione: In questi giorni sono state diffuse notizie non veritiere, talora anche sui mezzi social e sulla stampa locale. Voglio tranquillizzare la cittadinanza, in quanto sono personalmente in contatto, come tutti i sindaci della Valle di Comino, con i Servizi della Asl, la Polizia Locale e le Forze dell’Ordine che monitorano costantemente l’evolversi della situazione; li ringrazio personalmente tutti per lo sforzo straordinario che stanno compiendo in modo coordinato al fine di garantire la nostra sicurezza.

Fino a questo momento non sono segnalati casi di positività sul territorio comunale e generare allarmismo alimenta la tensione nella cittadinanza, che sta reagendo in maniera egregia rispettando le regole. In ogni caso vi invito a non diffondere notizie non accertate ufficialmente e a non assumere comportamenti irresponsabili che in questi momenti sono dannosi.

 

page1image22272page1image23496

Ce la faremo, ma solo con la collaborazione attiva di tutti. Villa Latina, 13 marzo 2020

Il Sindaco Dott. Luigi Rossi